Accesso
Identità visiva


Per garantire riconoscibilità e visibilità agli interventi finanziati dal PON Inclusione è stato definito il logo del Programma e il format grafico da applicare su tutti i materiali di comunicazione, composto dai tre emblemi dell'Unione Europea, del Ministero del lavoro e delle politiche sociali e del PON Inclusione.

Le Linee guida per le azioni di comunicazione forniscono le indicazioni operative per un corretto utilizzo dell'identità visiva e alcuni esempi di declinazioni grafiche sugli strumenti più utilizzati.




Scarica il logo firma del PON Inclusione (bassa risoluzione)



Come indicato nelle Linee guida, se la comunicazione è collegata a operazioni finanziate in misura complementare dal PON Inclusione e dal Programma Operativo FEAD (Fondo di aiuti europei agli indigenti), nell'emblema dell'UE il riferimento al "Fondo Sociale Europeo" dovrà essere sostituito dal riferimento ai fondi "FSE-FEAD e dovrà essere aggiunto l'emblema del FEAD".


Se la misura di comunicazione è collegata a operazioni cofinanziate anche da altri Fondi strutturali e di investimento europei (ad esempio il FESR), nell'emblema dell'UE il riferimento al "Fondo Sociale Europeo" dovrà essere sostituito dal riferimento ai Fondi SIE".



 
I formati in alta risoluzione possono essere richiesti via mail all'indirizzo PONinclusione@lavoro.gov.it  motivandone l'utilizzo.

Vedi anche: